Il Labirinto della Coscienza

Il Labirinto della Coscienza

Il Labirinto della Coscienza

Il Labirinto della Coscienza

 

Solo il 10% delle connessioni neurali riguarda la visione.

«Il restante 90% è costituito da una rete interna che lavora per dare un senso all'informazione proveniente dall'esterno» sostiene lo psicologo Stefano Benemeglio. Nuove scoperte scientifiche dimostrano inoltre una certa capacità di «progettazione» comune anche agli animali: i pulcini sanno contare e gli scimpanzé sanno giocare a sasso-carta-forbice, proprio come può fare un bambino di 4 anni. Vero è infatti che per ogni connessione neurale che dagli occhi via talamo va verso la corteccia visiva, ve ne sono altre 10 provenienti da altre regioni corticali. E per ogni connessione che dagli occhi arriva alla corteccia visiva, ve ne sono 10 che vanno in senso contrario. Continua…


ALGHE & SALUTE

Tiroide, diabete, Alzheimer: le possibilità terapeutiche delle alghe

Tiroide, diabete, Alzheimer: le possibilità terapeutiche delle alghe

Alghe & Salute

 

Tiroide, diabete, Alzheimer: le possibilità terapeutiche delle alghe.

Ancora più studi evidenziano una correlazione tra alghe e salute. A dimostrarlo sono oltre 5.000 studi pubblicati su PubMed, l’autorevole database governativo americano di letteratura scientifica biomedica. Tali hanno messo in evidenza numerose proprietà terapeutiche delle alghe, ampliandone il campo di applicazione. L’elevato contenuto di iodio rende le alghe particolarmente utili in tutti i casi in cui venga richiesta una terapia iodica. Ma le alghe —si scopre oggi— possono trovare un valido impiego anche nella cura dell’acne giovanile, nelle terapie ipocolesterolemizzanti e perfino nei casi di uricemia ed azotemia, essendo in grado di sottrarre una parte dell’azoto in eccesso. Le possibilità terapeutiche offerte delle alghe non finiscono qui. Continua…Alghe & Salute


Pubblica ora un Comunicato stampa!

Pubblica un Comunicato

Pubblica un Comunicato

Pubblica un Comunicato Stampa Le aziende ed i professionisti possono facilmente farsi conoscere ed aumentare la loro visibilità sulla stampa pubblicando i propri comunicati su AJ-COM.NET e rendendosi così visibili ad una vasta rete di giornalisti, blogger, influencer e trendsetter che cercano prodotti e contenuti di cui parlare.

CLICCA QUI PER PUBBLICARE

Distribuisci un Comunicato Stampa

Invia il tuo comunicato stampa

Distribuisci Comunicato

Invia via email il tuo comunicato stampa ad oltre 48.000 contatti, includendo giornalisti professionisti, pubblicisti e freelance, blogger, influencer e trendsetter, agenzie stampa, quotidiani, periodici, stampa generalista e specializzata, radio, TV e media online. Ogni Comunicato viene inviato via email singolarmente, con particolare attenzione ai giornalisti e redattori che coprono l'argomento specifico di ciascun comunicato.

CLICCA QUI PER INFORMAZIONI


Otto aziende su 10 comunicano no-frills

Otto aziende su 10 comunicano no-frills

Distribuisci Comunicato

Per 8 aziende su 10 la comunicazione è diventata una scelta NoFrills, senza fronzoli. A metterlo in evidenza è di AJ-Com.Net, il nuovo sito del network AJCOM che dal 2002 opera nel campo della comunicazione e che proprio in quest’ottica nel 2005 aveva lanciato in Italia il primo servizio di Ufficio Stampa Virtuale. Sul nuovo portale ora le aziende, i professionisti e tutti gli altri utenti possono preparare un comunicato con l’informazione che vogliono diffondere, AJ-Com.Net si occuperà poi di pubblicarlo e distribuirlo raggiungendo attraverso Internet oltre 48.000 contatti stampa, influencer e trendsetter. In concreto i professionisti di AJ-Com.Net aiutano a creare e sviluppare un profilo media per chi ha un messaggio che vuole condividere con il pubblico, per chi vuole promuovere un’attività professionale o aziendale, per chi vuole diventare famoso. Continua…Arrow


Galerieliste vertikal

2. Tag der Staatsvisite in Österreich

Seguici su Instagram.

https://www.instagram.com/algaseaweed

 

Iscriviti alla mailing-list

Per iscriverti al servizio gratuito di NEWS DELIVERY sulla tua email clicca qui oppure invia una mail a: info@aj-com.net

 

Videos


SUTNAJ, L’ARTISTA DEL 2019 VIAGGIA SUL WEB

Alejandro Sutnaj

ATTUALITÀ

Sutnaj, nome d’arte-anagramma del vero cognome dell’artista italo-argentino, si trasferisce sul web ed espone ora nella più grande galleria d’arte online al mondo.

Autore 30 anni fa del famoso quadro “Bicycle” (olio e foglie d’oro 24 carati su tela installata su pannello di legno, 150x80 cm., 1989), Sutnaj si è sempre rifiutato di vendere quest’opera, ma in occasione del suo sbarco sul web ha deciso di vendere ora il suo capolavoro, quotato 60.000 dollari, attraverso la prestigiosa galleria Saatchi Art, con sede a Los Angeles in California. E i ricavati della vendita verranno interamente devoluti all’associazione senza scopo di lucro «Illustrissima Casa Jantus Lordi de Sobremonte». Continua…

GREEN ECONOMY

Ener2Crowd

GIÀ OGGI 3 MILIONI DI PERSONE HANNO UN GREEN-JOB

Ener2Crowd è il nuovo motore economico della sostenibilità ambientale.

Secondo le proiezioni elaborate da Ener2Crowd.com saranno 20 milioni i nuovi posti di lavoro generati dalla green economy entro il 2030. «Il motore dell'economia è la proprio la sostenibilità ambientale» commenta Giorgio Mottironi, managing partner di Ener2Crowd.com, che -finanziando progetti di efficienza energetica, energia rinnovabile e sostenibilità ambientale attraverso il lending crowfunding- porterà nel prossimo biennio ad una crescita esponenziale della green e della white economy in Italia. Continua…Ener2Crowd

ENOGASTRONOMIA VEGANA

Alghe & Cibo

IL CONTRIBUTO DELLE ALGHE

Le alghe sono un ottimo integratore di tipo alimentare in grado di sostituire del tutto le proteine, il ferro, il calcio, gran parte delle vitamine e dei sali minerali.

L’alga Kombu ha un sapore molto dolce e si usa soprattutto in abbinamento ai legumi ma anche in minestre e nella preparazione dei brodi. È nota per la sua azione depurativa e per la capacità di regolare la pressione sanguigna. Si può mangiare sia cruda che cotta e si utilizza anche per fare in casa il caviale vegetale. L’alga Dulse ha invece un gusto deciso e leggermente piccante. Grazie alla sua morbidezza può essere utilizzata per zuppe ma anche per realizzare una fresca insalata estiva. Quest'alga è conosciuta in quanto particolarmente ricca di ferro ma anche di magnesio e fosforo. L’alga Wakame è molto versatile e si usa sia per le minestre che come condimento sulle verdure. Il suo gusto delicato dona ad ogni piatto un sapore inconfondibile. Quest’alga è una buona fonte di calcio ma anche di vitamina C e del gruppo B ed è utilizzata anche per curare ulcere, gastriti e disturbi all’apparato gastrico. Inoltre, stimola la produzione di cheratina, una sostanza indispensabile per mantenere il forma la pelle e i capelli e anche per rinforzare le unghie. Poi ancora, l’alga Nori è perfetta per chi non è abituato ancora  mangiare questo tipo di alimenti, tra le sue proprietà ci sono quella di ridurre il colesterolo ed eliminare l’eccesso di grassi. Mentre l’alga Hiziki —o Hijiki— ha un’azione digestiva, stimola le difese immunitarie e rinforza i capelli. Continua…Alghe & Cibo

ALGHE & VIAGGI

Alghe & Viaggi

VIAGGI INTERSTELLARI

Si faranno con le alghe.

Una delle maggiori sfide nella preparazione per i viaggi interstellari a lungo termine è quella di trovare un modo per produrre gli elementi essenziali alla sopravvivenza: cibo, rimozione dei rifiuti, protezione dalle radiazioni, produzione di acqua e di ossigeno. Per sopravvivere anni ed anni anni su un’astronave, infatti, non si può portare con sé tutto ciò di cui si ha bisogno, ma è indispensabile poterlo produrre in autonomia. Continua…Alghe & Viaggi

ALGHE & BUSINESS

Alghe & Business

IL MARE NON BASTA

Per la cosmetica il business è d’oro.

Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) il mercato delle alghe ha superato un valore complessivo di 6,4 miliardi di dollari, grazie allo sviluppo delle tecnologie per la bio-raffinazione, stimando un potenziale di espansione fino ad oltre 250 miliardi di dollari. Ogni cellula d'alga contiente oli, proteine, antiossidanti e vitamine. Nasce un nuovo tipo di agricoltura che non dipende più dallo sfruttamento di terreni fertili. Continua…Alghe & Business

SVILUPPO SOSTENIBILE

Alghe & Sviluppo Sostenibile

ILFUTURO? ARRIVA DAL MARE

Le loro straordinarie proprietà le aveva già scoperte il medico francese pioniere della fitoterapia Jean Valnet che nel 1948 individuò scientificamente il potere curativo delle alghe.

Grazie alle alghe il futuro è sempre più verde. Per ciascuna delle esigenze umane, dall'alimentazione alla medicina, dalla cosmetica alla produzione di carburante, dalla rimozione del calore all'eliminazione dei rifiuti, dalla rivitalizzazione dell’aria e dell'acqua alla protezione dalle radiazioni, fino ad arrivare alla produzione di oggetti e materiali, le alghe hanno mostrato risultati promettenti. Continua…Alghe & Sviluppo Sostenibile

NOTIZIE IN PILLOLE

 

Alghe alle mucche per limitare le emissioni di gas dei bovini.

Cresce la sperimentazione di diete a base di alghe per evitare le emissioni di metano dei bovini. Gli oltre 3 miliardi di bovini e ovini da allevamento presenti nel mondo rilasciano in un solo giorno in media tra i 200 e i 300 litri di metano ciascuno, contribuendo per il 15% alle emissioni di gas serra e superando così perfino quelle causate dal trasporto. Secondo biologi, allevatori e scienziati la soluzione per mitigare gli effetti della digestione delle mucche rendendola più sostenibile basta aggiungere alghe di mare alla dieta dei bovini, mescolandole al cibo tradizionale. Una piccola quantità di alghe basta a ridurre di gran lunga le emissioni. Anche in piccola quantità, le alghe di mare riescono infatti ad evitare la creazione di gas durante il processo digestivo.

 

Alghe al posto della plastica per salvare il Pianeta dall'inquinamento.

Due designer olandesi hanno sviluppato una bioplastica a basso impatto ambientale in grado di sostituire la plastica sintetica. Eric Klarenbeek e Maartje Droshanno hanno dato vita ad una filiera molto particolare: coltivano alghe, le raccolgono, le asciugano e le trasformano in un materiale che può essere utilizzato nelle stampanti 3D per creare oggetti in plastica: dai vasi fino ai piatti e bicchieri, passando per i più svariati oggetti di arredamento. Secondo i designer, il polimero di alghe potrebbe arrivare in futuro a sostituire completamente la plastica.